Home > Amazon, Apple, Convergenza Multimediale, Internet, IntoNow, iOs, iTunes, Netflix, Shazam, Social Tv > La pubblicità televisiva diviene interattiva con l’app IntoNow per iOS

La pubblicità televisiva diviene interattiva con l’app IntoNow per iOS

Senza dubbio è l’esperienza più interessante degli ultimi tempi, come sperimentazione di un cambiamento possibile nell’advertising televisivo che spinga sempre più in direzione dell’interazione. L’interattività è ciò che in effetti, sembrano chiedere sempre più gli utenti e, finalmente, anche i grandi Brand internazionali stanno incominciando a capirlo. Infatti, Pepsi Max ha collaborato con IntoNow per questa nuova campagna che offre un buono omaggio attraverso l’app per iOS.

Pepsi MAX sta lanciando la sua campagna promozionale sponsorizzando la  Major League Baseball statunitense e ha lanciato la seguente promozione con IntoNow: i primi 50.000 che presenteranno un coupon ottenuto grazie all’app su iOS riceveranno una bibita di 20 ml in omaggio. La campagna è iniziata contemporaneamente alla stagione MLB.

Ma nel dettaglio come funziona quest’app?

 

Il suo utilizzo ricorda molto quelli di app come Shazam che riconosce i titoli di canzoni ascoltando brani o anche il nostro cantato. IntoNow, infatti, ti chiede di ascoltare la tv  per capire cosa stai guardando e se si tratta di uno spot Pepsi MAX, un coupon sarà immediatamente disponibile sullo schermo del nostro device. I primi 50.000 che effettueranno il tag con il loro dispositivo iOS, potranno convertirlo in bibita nei negozi Target e CVS. Di fatto, IntoNow crea un codice a barre da scannerizzare alla cassa come un buono sconto qualunque.

Amy Wirtanen, Senior Director del team marchio Pepsi MAX, ha dichiarato: “Pepsi MAX è entusiasta di essere il primo marchio a collaborare con IntoNow per creare un beneficio reale per i consumatori che guardano lo spot Pepsi MAX nella MLB. Questa tecnologia innovativa ci lega ai consumatori in un modo senza precedenti, semplicemente guardando il nostro spot televisivo, possiamo invitare i consumatori a provare i nostri prodotti gratuitamente.”

Questa è la prima volta che una tecnologia automatizzata come questa è stata utilizzata per colmare il divario dalla televisione commerciale al prodotto nel mondo reale. Il programma potrà essere usato fino al 31 dicembre 2011, quasi però a dimostrare una scarsa fiducia nella massiccia adesione a questa campagna. Effettivamente, 50.000 coupon sembrano pochi per una campagna di 8 mesi su un territorio vasto come quello statunitense.

L’aspetto più interessante di ciò è certamente la tecnologia dietro IntoNow, la stessa di Shazam solo che in questo caso lavora su quello che sono stati i contenuti televisivi degli ultimi 5 anni.

Le applicazioni possono essere molteplici, oltre a quelle pubblicitarie si potrebbe utilizzare anche per le social tv, come check in, o per ritrovare il titolo di una puntata di una serie o di un film semplicemente recitando una battuta. Nella sua prima settimana di vita IntoNow ha registrato più di un milione di tag, vale a dire una media di uno ogni secondo.

Potenzialmente questa tecnologia è in grado di mettere una grande mole d’informazioni sui contenuti televisivi, e sempre a portata di mano (o di dito) dell’utente: nome dell’episodio, informazioni sul cast, la trama e anche sulle prossime programmazioni in palinsesto, e, come già detto, le molteplici possibilità nel campo delle social tv, senza dimenticare che come avviene con Shazam, potrebbe mettere l’utente a disposizione l’acquisto del contenuto taggato solamente con un clic appoggiandosi a Netflix, iTunes, Amazon etc..

Questo, per certi versi, è un ulteriore passo verso l’ibridazione tra i consumi televisivi e la rete. Solo che stiamo ancora ragionando in una prospettiva che più che essere multitasking è multidevice, in quanto prevede un consumo televisivo abbinato a un iDevice Apple.

Probabilmente con il tempo e lo sviluppo di televisori sempre più web based, saranno i nostri telecomandi (con display touch) a permettere la nostra iterazione.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: