Home > Convergenza Multimediale, Internet, IntoNow, Miso, Social Tv, Yahoo > Miso e Fox insieme per un voto più reality

Miso e Fox insieme per un voto più reality

NewTeeVee ha annunciato che Miso sta cercando d’integrare nella sua app il voto in tempo reale nei reality, in programmazione nel mercato statunitense. Le nuove caratteristiche, vogliono focalizzarsi su spettacoli come Celebrity Apprentice o So You Think You Can Dance, che hanno già un sistema di votazione già ben collaudato. La Fox però, ha deciso di collaborare con il produttore di app per fare leve sulla possibilità che avranno gli utenti di condividere ciò che pensano sui i concorrenti e sulle loro potenzialità. Il network di News Corp è interessato alla facilità  con cui gli spettatori di interagiranno tra di loro, aumentando così il loro grado di coinvolgimento. Fox ha sarà uno dei partner di lancio, che aggiungerà le opzioni per spettacoli come So You Think You Can Dance e Masterchef.

Il  CEO di Miso, Niyogi, come ha osservato recentemente la rivista Wired, parla della loro app come di una sorta di Four Square per la TV, ma con le dovute differenze: “Nessuno ha capito che in questo contesto il check-in non è tutto.”

Sembra che vogliano spostarsi sul campo del B2C delle votazioni e delle social tv, coinvolgendo anche le piattaforme televisive. E in effetti, vi è un certo interesse che si sta muovendo da lungo tempo nella creazione di app di questo tipo: dapprima in Europa, con Ex-PlayToTV di Machina nel 2009 e poi Tapp di Application Store e ScreenToo all’inizio del 2010. Entrambe le società hanno registrato una mole di affari impressionante sia nel mercato statunitense che in quello europeo con soluzioni B2B, piuttosto che attraverso i consumatori.

Le emittenti statunitensi NBC e ABC hanno lanciato, ad aprile 2011, delle app per iPad che in tempo reale mettono a disposizione dell’utente una sorta di secondo schermo che permette tutte le attività di tipo sociale e l’interattività con spettacoli che si stanno guardando in TV. La ABC con la sua app ABC Video Bookstore mette a portata di dito un archivio di news con gallerie fotografiche e una timeline interattiva. Anche HBO ha sviluppato la sua app per il suo servizio HBO Go.

La bolla speculativa in questo settore è solo agli albori, ed una cosa sola è certa è che parteciperanno molti più attori di quel che si possa pensare:

  • da un alto certamente le società di produzione come ad esempio Endemol o Freemantle non staranno ai margini visto che i reality e le votazioni annesse fanno parte del loro core business;
  • le emittenti televisive, come per l’appunto Fox, titolari dei diritti sono già attivamente impegnate nello sviluppo di soluzioni in proprio o tramite operazioni di outsourcing, proprio per non perdere troppo tempo;
  • gli sviluppatori di terze parti, le software house, che stanno cercando di andare oltre il check in;
  • in fine, non sono da dimenticare i colossi del social networking come Facebook e Twitter, ma anche gli operatori di telecomunicazioni come nel caso di Orange in Francia ma anche i colossi di internet come Yahoo.
Advertisements
  1. maggio 6, 2013 alle 4:13 pm

    Link exchange is nothing else however it is simply placing the other person’s webpage link on your page at proper place and other person will also do same for you.

  2. luglio 19, 2014 alle 12:10 pm

    So you tinchk you van dance

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: