Home > Amazon, Apple, Convergenza Multimediale, Internet > South Park e il Locationgate

South Park e il Locationgate

South Park, la sit com animata creata da Troy Parker e Matt Stone, (secondo me nel suo genere la serie migliore, la più fedele a se stessa, l’unica che con il tempo sta migliorando) nel primo episodio della 15esima stagione parla del recente Locationgate che ha coinvolto Apple, una notizia non più vecchia di una decina di giorni e che quindi fa capire come questa serie sia sempre attuale, non avendo un piano di produzione che richieda almeno un anno.

Com’è possibile tutto ciò? South Park sin dalle prime puntate si è subito fatto notare per la sua grafica, per i suoi disegni molto grezzi che quasi non prevedono animazione (le gambe dei personaggi non si muovono, rimangono bloccate facendo sì che i loro movimenti siano quasi come dei piccoli salti). Questo perché la tecnica adottata era quella del collage manuale unita alle tecniche di stop motion. Ogni personaggio era la somma di diversi pezzettini di cartone, non a caso le loro forme sono regolari e tondeggianti. Con il tempo, a dire il vero poco, ed il successo, tanto, questa stessa tecniche è diventata digitale, ragion per cui chi lavora su queste storie assembla i vari pezzi come un collage, ma al computer il quale si occuperà del lavoro di ricostruzione dei movimenti.

Di fatto, il lavoro più importante dietro ogni loro episodio è la scrittura della storia e come detto in precedenza, South Park sta sempre sul pezzo, come un programma di approfondimento giornalistico.

South Park riesce a raccontare la nostra società ancorandosi all’attualità più spietata analizzando quelli che sono i nostri comportamenti, i nostri consumi e come operano i mezzi di comunicazione. Si veda ad esempio l’episodio 4 della 14esima stagione “Hai 0 amici”, in cui si fa satira di quello che è Facebook e l’suo che ne fanno gli utenti. Per raccontarcelo hanno usato lo stile inconfondibile di Tron, noto a tutti poiché in quei giorni vi era al cinema il suo sequel, per metter in evidenza come in questo momento le nostre vite siano quasi imprigionate nelle reti digitali di questo social network.

In questa puntata, le cui immagini sono disponibili gratuitamente in lingua originale, sul sito ufficiale, vediamo come oltre alla questione del Loactiongate si faccia satire su un abitudine che abbiamo tutti di accettare i contratti digitali in maniera passiva, senza leggere minimante ciò che stiamo accettando. Al tempo stesso, giocano sull’invasività che ha la politica Apple sulle vite dei propri clienti e sulla presunzione di stare un passo avanti, in una maniera ovviamente molto cattiva e assolutamente non politically correct.

Questo serie va segnalata anche per il suo rapporto con la rete assolutamente non conflittuale, ma anzi sempre innovativo. Ogni episodio viene uploadato e disponibile gratuitamente (grazie alle sponsorizzazioni e delle interruzioni pubblicitarie) sul sito ufficiale con un solo giorno di distanza dalla premier sui Comedy Central, inoltre, è possibile scaricalo su iTunes, Amzon e sul portale Microsoft per gli utenti della Xbox 360. Assieme agli episodi, sul sito ufficiale vi sono tantissimi altri contenuti free, come il motore per creare avatar secondo lo stile South Park, i videogiochi, i wall paper e gli screen saver.

Annunci
  1. ottobre 17, 2013 alle 10:37 pm

    Hello There. I fouund our blog using msn.
    Thhis is an extremely well written article. I’ll make sure to bookmark it and return to read
    more of your useful information. Thanks for the post.

    I’ll certainly return.

  2. giugno 13, 2015 alle 12:22 am

    Hi there, for all time i used to check webpage posts here in the early hours in the dawn, because i love
    to gain knowledge of more and more.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: