Home > Convergenza Multimediale, Curiosità > Dexter: il franchise che spiazza persino i librai

Dexter: il franchise che spiazza persino i librai

Non sono mai stato un amante dei libri da cui sono tratti film, serie tv o altro. Ho sempre visto questa pratica con diffidenza. In periodo di forte convergenza multimediale come il nostro, è quasi difficile trovare prodotti che non hanno declinazioni un po’su tutti i media. Eppure circa 6 anni fa, ruppi gli indugi e lessi un romanzo da cui era stato tratto un film che avevo visto e che mi era piaciuto. Mi ero comprato persino il dvd, una copia usata per il noleggio dalla mia videoteca di fiducia.

Il film ed il romanzo avevano lo stesso titolo: “Le regole dell’attrazione”. Il romanzo è firmato da Bret Easton Ellis, si quello di “American Psycho”, e devo dire che la mia decisione non fu del tutto spontanea. Il film mi piacque davvero molto, e su Tele+, all’epoca andava in onda uno speciale sul di esso in cui appariva anche Ellis che ne parlava estremamente bene, quindi decisi di comprarlo e leggerlo.

Di quella storia mi piacque il cinismo, reale e brutale e il fatto che nonostante la sua testa smisuratamente grande riuscì a sopportare persino Jason Van der Beek. Il romanzo non mi deluse e mi spinse a legger tutti i libri di Ellis tranne “American Psycho”, forse perché il film non mi piacque per niente.

L’estate passata decisi di affrontare un’altra volta un percorso simile solo che si trattava dei romanzi da cui era tratta una serie tv: Dexter. Grazie a un ricerca in rete vidi che l’autore era Jeff Lindsay e che il primo romanzo si chiamava: “La mano sinistra di Dio”. Un bellissimo e affascinate nome, non a caso Maradona era chiamato “il piede sinistro di Dio”.

Con grande passione decisone mi diressi in libreria e chiesi di questo romanzo, ma ebbi una bruttissima notizia. Il libro edito da Sonzogno era fuori catalogo. Non lo potevo comprare a meno che non si trovava qualche copia di magazzino. Ma come, mi domandavo io, non pubblicano un romanzo, molto recente e che per di più viene anche spinto da una serie tv. Feci diversi tentativi, anche in diverse città, ma nulla, l’unica possibilità che avevo era scaricare, come feci, dalla rete un pdf. Purtroppo non l’ho mai letto, ma semplicemente perché mi manca il supporto adatto, lo schermo di un pc non va bene stanca e non è partico al mare, sdraiato o durante i viaggi.

La settimana passata però mentre vedevo Dexter su Sky uno spot pubblicitario mi attira la mia attenzione: la Mondadori aveva stampato i romanzi da cui era tratta la serie. Il giorno dopo, mi recai nuovamente in libreria convinto di trovarlo, finalmente!

Ma, ma… nemmeno questa volta c’era. La ragazza in libreria consultava il computer, ma nulla La mano sinistra di Dio era furi catalogo e non vi era una copia edita da Mondadori, vi erano altri tre libri su Dexter, ma nulla con quel  titolo. Ancora una volta tornavo a casa con la cosa fra le gambe, sino a stasera. Infatti, oggi ho fatto un’altra ricerca i rete ed ho scoperto una cosa, secondo me, allucinate: dal 2009 i diritti li detiene la Mondadori la quale ha cambiato i titoli italiani dei romanzi di Lindsay per richiamare ancora di più il franchise della serie tv. Ecco quindi:

La mano sinistra di Dio (Darkly Dreaming Dexter), riedito con il titolo Dexter il vendicatore

Il nostro caro Dexter (Dearly Devoted Dexter), riedito con il titolo Dexter il devoto

Dexter l’oscuro (Dexter in the Dark)

Dexter l’esteta (Dexter by Design)

Il romanzo c’era ma non si vedeva. La Mondadori aveva cambiato i titoli, mettendo in evidenza il nome di Dexter, sperando di attirare i casual reader attratti dalla serie. Peccato che abbia depistato quelli come me.

Ora dico io, ma non era meglio lasciare il primo titolo e metterci semplicemente una fascetta che richiamasse il franchise della serie tv? Oltretutto, i nomi scelti da Mondadori, almeno a me, suonano molto da film porno.

Annunci
  1. fabio
    maggio 6, 2011 alle 4:12 pm

    Grazie dell’informazione, ma possibile che quelli delle librerie queste cose non le sappiano??! l’ho cercato anch’io col titolo originale, ma mi han solo detto non lo fanno piu prova a cercare in qualche mercatino o annunci su internet… infatti l’ho trovato su internet da un fenomeno che l’ha messo a 300 € ahahahahaahahah tienitelo.

    • maggio 6, 2011 alle 6:27 pm

      Non dirmi grazie, e per quel che riguarda i librai da un lato sono giustificati dal fatto che non possono tenere sott’occhio tutto e da un lato, ti dimentichi che stiamo in Italia. Se sei bravo nel tuo mestiere lavori in un’altro paese! Nel mio post volevo appunto dire che chi gli ha cambiato i titoli semplicemente un genio, quasi sicuramente privo di alcun titolo di studio, se non una maturit al professionale. Non ci credi? Vai su Linkedin e cerca i quadri dirigenti delle nostre televisioni e vedi se sono laureati. Buon divertimento!

      Il giorno 06/mag/2011, alle ore 18.12,

  2. maggio 26, 2013 alle 8:46 am

    Hi, this weekend is fastidious for me, because this occasion i am reading this impressive educational post here at my house.

  3. aprile 20, 2014 alle 3:18 am

    I really like your blog.. veryy nice colors & theme. Did
    you create this website yourself or didd you hire someone to do it for you?
    Plz anser back as I’m looking to create my own blog and wiuld
    like to find out where u got this from. thanks a lot

  4. ottobre 6, 2014 alle 7:43 am

    Woah! I’m really enjoying the template/theme of this
    website. It’s simple, yet effective. A lot of
    times it’s very difficult to get that “perfect balance” between superb usability and visual appearance.
    I must say that you’ve done a excellent job with this. Also, the blog loads extremely fast for me on Chrome.
    Exceptional Blog!

  5. dicembre 25, 2015 alle 8:22 pm

    Asking questions are really pleasant thing if you are not understanding something entirely, however this paragraph gives
    pleasant understanding even.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: