Home > Convergenza Multimediale, Internet > FlickLaunch la distribuzione su Internet del cinema d’autore

FlickLaunch la distribuzione su Internet del cinema d’autore

In questi giorni, abbiamo assistito alla partenza di FlickLaunch, sicuramente uno tra i più interessanti approcci alla questione della distribuzione su Internet del cinema d’autore, ma aggiungerei anche dell’audiovisivo in generale. FlickLaunch, fondato da Craig Tanner, è un innovativo prototipo di pay streaming. E’ Non ha un modulo autonomo di e-commerce e, quindi di relativa gestione privata di iscritti e clienti, tutto il suo business transita per Facebook. Un modello che ricalca per certi versi quello dei social games, la cui diffusione è esclusivamente interna a Facebook, con il grande vantaggio di avere da subito una potenziale platea di 600 milioni di persone che hanno già un rapporto di fiducia con le interfacce familiari del social network di Zuckerberg.

Entrando nel dettaglio del funzionamento di FlickLaunch vediamo che i cineasti che aderiscono al servizio pagano 250 dollari per avere una Fan Page creata ad hoc, con un player personalizzato per lo streaming. A questo punto essi possono stabilire un prezzo per il “noleggio”, da 1 a 5 dollari, e garantire l’anteprima gratuita della pellicola ai primi che cliccheranno “Mi Piace”, iscrivendosi alla Fan Page; l’obbiettivo di questa mossa è quello di raggiungere una massa critica di passaparola spontaneo, e seguendo il consiglio del management di FlickLaunch è di concedere il free streaming almeno per i primi 1.000 “Mi Piace”.

Dopo la fase promozionale delle visioni gratis, si ha la monetizzazione così suddivisa: per ogni dollaro/euro incassati va il 70% agli autori e il 30% a FlickLaunch. Nel caso in cui gli utenti usino i Facebook Credits per pagare, a questo punto, la divisione è il 50% agli autori, il 30% a Facebook e il restante 20% a FlickLaunch.

Tra i titoli con cui hanno inaugurato il servizio, vi è  un thriller urbano “Blues”, scritto e diretto da Brandon Sonnier con Sydney T. Poitier, Ty Hodges e Ari Graynor. FlickLaunch conta di metter on line circa 30-50 nuovi lungometraggi al mese, in altrettante Fan Page brandizzate, accessibili, ovviamente, anche tramite device mobili Android, e iOS.

Advertisements
  1. giugno 27, 2013 alle 8:27 pm

    Hi there are using WordPress for your blog platform?
    I’m new to the blog world but I’m trying to get started and set up my own.
    Do you require any coding knowledge to make your own blog?
    Any help would be greatly appreciated!

  2. gennaio 20, 2015 alle 8:35 am

    Specifically can you place your order with the help of a particular Quebec pharmacy?

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: