Home > Convergenza Multimediale, Internet > Un cliente su 5 di Roku disdice il suo abbonamento alla pay tv

Un cliente su 5 di Roku disdice il suo abbonamento alla pay tv

Jim Funk, vicepresidente di Roku, ha dichiarato, in questa intervista con Beet.TV, che circa il 15-20 per cento dei possessori di Roku stanno disdicendo i contratti sottoscritti con le televisioni via cavo o via satellite, mentendo in vita, solamente i contratti con i fornitori di servizi di connessione a banda larga necessari per avere la programmazione televisiva via internet.

Il set top box di Roku, si collega via WiFi o Ethernet alla rete e permette la visione su di un normale televisore, sia di canali gratuiti che in abbonamento. Sta vivendo una fase di notevole crescita, stimolata in parte da una nuova strategia di commercio al dettaglio e, ovviamente, anche dalla domanda dei consumatori globali. La società si aspetta che il numero di dispositivi Roku triplichi quest’anno, passando da uno a tre milioni.

Funk oggi alla conferenza Streaming Media East, di cui è stato membro attivo del dibattito sul “cord cutting”, moderato da Peter Kafka di MediaMemo AllThingsDigital. Oggi, vi è già un milione di dispositivi di Roku nei salotti nordamericani, e hanno registrato un totale di 15 milioni di download tra le trasmissioni disponibili. Non a caso, Roku, nel 2008 ha contribuito a lanciare streaming Netflix, è stato il primo produttore di set-top ad introdurre contenuti di terze parti in streaming su dispositivi over-the-top, tra cui MLB.tv, Amazon VOD, Hulu Plus, UFC , Crackle, NHL e NBA Live GameCenter Game Time.

In effetti, i numeri sono dalla parte di Roku che sta anche conquistando gli operatori televisivi su internet come nel caso di  Jim Louderback, CEO di Revision3 che ha affermato:

“Roku è chiaramente il più semplice tra i dispositivi di streaming per i consumatori. Abbiamo subito creato un’applicazione di grande impatto e siamo stati molto soddisfatti della risposta dei nostri telespettatori sia quelli vecchi che quelli nuovi.”

Annunci
  1. ottobre 1, 2013 alle 9:24 am

    I’m not that much of a online reader to be honest but your blogs really nice,
    keep it up! I’ll go ahead and bookmark your site to
    come back later on. Cheers

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: