Home > Facebook, Smart Tv, Social Tv, Twitter > Facebook e Twitter i broker più importanti nel campo della social Tv

Facebook e Twitter i broker più importanti nel campo della social Tv

In una nuova relazione, la Futurescape rivela come Facebook e Twitter siano diventati degli importanti broker per l’industria televisiva globale, grazie anche alla loro capacità di creare nuove opportunità di business, di coinvolgere gli spettatori, incrementando le entrate pubblicitarie, quelle delle pay-TV, grazie alla loro influenza sempre più significativa e crescente su tutti gli aspetti del mondo televisivo.

I risultati di questa ricerca sono esposti nella seconda edizione del rapporto Futurescape, sulla Social TV. Spettacoli come X Factor utilizzeranno la valuta virtuale, Facebook Credits, per far si che gli spettatori possano in maniera più facile e veloce pagare i loro televoti, così come nel social network verranno implementate le guide ai programmi Pay-TV (EPG). In questo modo, i telespettatori potranno istantaneamente accedere ai consigli di amici e di altri spettatori con gusti simili, e ciò incoraggiarà anche la sottoscrizione a nuovi canali pay-TV che hanno in programmazione gli spettacoli suggeriti.

Sono più di 30 le aziende che si stanno lanciando in nuove forme di social TV, di cui la maggior parte vede un integrazione con Facebook e Twitter, con l’intento d’intrattenere gli spettatori e creando del valore sia per le emittenti che per gl’inserzionisti.

Il potere del social network nel business televisivo aumenterà, perché il futuro della televisione è sociale. Molti spettatori già comunicano via Twitter e Facebook con i cellulari e con i laptop mentre guardano la televisione. Questa tendenza non può che crescere: i consumatori, infatti, si stanno producendo e acquistando sempre più set top box e smart TV con sevizi integrati con Facebook e Twitter, così come, la diffusione di tablet, come l’iPad aumenta notevolmente le interazioni sociali durante gli spettacoli televisivi, facilitati dalla presenza del cosiddetto “secondo schermo”. La pratica, sempre più diffusa, di commentare alcuni eventi live come gli Oscar, probabilmente è un terreno fertile con cui aumentare, da un lato, il numero di spettatori attirati da una forma di visione collettiva  a distanza,  e dall’altro lato di conseguenza, può incrementare gli introiti pubblicitari per le emittenti.

Al tempo stesso, la presenza di smart TV e set top box con applicazioni di Twitter e Facebook fanno capire come la programmazione televisiva possa coesistere con i social media sullo stesso schermo in un contesto prettamente sociale. Questo è solamente un breve sunto del report di Futurescape su come Facebook e Twitter siano diventati importanti broker per l’industria televisiva globale, in141 pagine, con l’ausilio di tabelle la società di ricerca ha analizzato più di 30 start up aziendali nel campo della social tv, le mosse strategiche dei grandi network televisivi e dei produttori di dispositivi adatti all’interazione sociale.

Annunci
  1. dicembre 13, 2012 alle 10:40 pm

    I have to thank you for the efforts you have put in writing this blog.
    I really hope to see the same high-grade blog posts by you in the future as well.
    In truth, your creative writing abilities has motivated
    me to get my own, personal website now 😉

  2. dicembre 29, 2012 alle 2:51 am

    Hi there to all, how is the whole thing, I think every one is getting more from this web site,
    and your views are fastidious in favor of new users.

  3. gennaio 1, 2013 alle 4:21 am

    Howdy! This post couldn’t be written any better! Reading this post reminds me of my good old room mate! He always kept talking about this. I will forward this post to him. Fairly certain he will have a good read. Thank you for sharing!

  4. gennaio 18, 2013 alle 1:11 pm

    I love looking through an article that can make people think.
    Also, thanks for allowing me to comment!

  5. luglio 11, 2013 alle 3:34 am

    What’s up, all is going well here and ofcourse every one is sharing information, that’s actually good, keep up writing.

  1. ottobre 30, 2014 alle 11:49 am
  2. novembre 6, 2016 alle 2:48 pm
  3. gennaio 12, 2017 alle 12:28 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: